In caricamento...

Rinnovare un brand: un percorso di cambiamento chiamato “rebranding”.

Come afforontare al meglio questo percorso?

10/01/2019
rebranding vittoria agenzia di comunicazione e marketing

Rinnovare un brand: un percorso di cambiamento chiamato “rebranding”.

Durante la vita di un’azienda può accadere che essa senta la necessità di cambiare direzione, talvolta anche stravolgendo la propria immagine e comunicazione. Questi cambiamenti rendono necessaria un’attività di rebranding: si tratta di un percorso che permette di centrare nuovamente la comunicazione dell’azienda all’interno del mercato, mantenendo comunque la propria identità ma adattandola alle nuove esigenze e direttive.

Cosa significa fare rebranding?

Quando si parla di rebranding non si intende solo la semplice operazione di restyling del logo aziendale, questa infatti è solo la punta dell’iceberg (e non è comunque sempre necessaria).
Il rebranding è un percorso in cui si occupa dell’immagine generale dell’azienda ma anche dei valori, delle necessità che portano a tale cambiamento. Si fa quindi un’analisi dettagliata di quelle che sono le fondamenta del marchio, della sua storia, dei casi e della strategia adottata nel tempo.

Le aziende che decidono di affrontare questo cambiamento vengono affiancate da un’agenzia di comunicazione, a cui è affidato il compito di aiutare il cliente a prendere la giusta direzione e di portarla avanti nel tempo in maniera ottimale.
Vittoria, agenzia di marketing e comunicazione con sede a Brescia, affianca aziende operanti nei settori più disparati, offrendo anche questo tipo di consulenza nell’ambito del rebranding. Dall’esperienza acquista, Vittoria è in grado di individuare le fasi necessarie per compiere tale percorso, giungendo al risultato desiderato dall’azienda.

1. Partire dalla storia: audit e analisiagenzia comunicazione marketing

Ogni azienda ha una storia diversa da raccontare, che le ha permesso di crescere e affermarsi e che vale la pena raccontare. La propria storia è di grande importanza in processi di branding e rebranding poichè permette ai propri consumatori di sentirsi sempre vicini al marchio, di riscoprirlo o, nel caso di un brand nuovo, di avvicinarsi alla filosofia e ai valori comunicati.

All’interno di un percorso di branding/rebranding, l’agenzia di comunicazione Vittoria aiuta l’azienda a conoscersi meglio, ad approfondire valori, mission e obbiettivi. Si tratta quindi di una fase di raccolta di informazioni, che chiariscono all’agenzia il microambiente di marketing in cui l’azienda agisce. In questa fase di audit si possono identificare la strategia e l’insieme della attività migliori per dare al brand una nuova vita, nel rispetto dei valori fondanti.

2. Identità aziendale: un percorso

Conoscere sé stessi è il primo passo per farsi riconoscere.
Durante l’audit e la conseguente raccolta dati si definiscono le linee distintive del proprio brand a cui segue una fase creativa, dove il design diviene l’output fondamentale. L’estetica e l’immagine che definisce un’azienda è l’insieme di elementi espliciti, forme, colori, elementi grafici con cui essa si racconta. Così il brand si comunica e diviene fruibile, viene percepito sul mercato dai consumatori e avrà modo di affermarsi nel loro immaginario visivo.

Nel processo di rebranding si parte da tutti quegli elementi utilizzati nella comunicazione visiva precedente, logo compreso, rivisitandoli dove necessario e adattandoli nel concreto alla nuova immagine del marchio, che magari è rimasta fino ad ora solo implicita ed intrinseca all’azienda.

3. Nuove strategie per la comunicazione

Raccolte le informazioni necessarie e fornita la nuova veste grafica al brand è necessario comunicare il cambiamento ai consumatori ed individuare quella che sarà la nuova strategia di comunicazione da adottare in seguito a questi cambiamenti.

Quali sono gli strumenti più adeguati, i prodotti più efficaci, le modalità migliori con cui muoversi sul mercato come se si stesse partendo da zero?
Ogni marchio è diverso e necessita di particolari ragionamenti per giungere alla strategia più adeguata, non esistono regole valide per tutti da seguire.  Nell’era in cui viviamo è sicuramente importante adottare un’efficace strategia di web marketing e comunicazione online, che si declini sui social network e sul sito web. Restano ancora molto importanti tutte le azioni di marketing e comunicazione offline tradizionali, che devono comunque essere coerenti con le parte web. In queso modo si assicura al brand un’elevata riconoscibilità di immagine, coerente in tutti gli strumenti adottati.
Tra gli strumenti più validi e attuali troviamo i contenuti video, che vantano un primato sull’immagine statica e assicurano un maggiore engagement.

Vittoria collabora con la casa di produzione T2 Films, realtà affermata e professionale, che da tempo crea contenuti video di diverso tipo, studiati per ogni cliente, adatti sia alla diffusione web sia a quella televisiva. Un contenuto video efficace ed originale, soprattutto in fase di rebranding, genera un maggiore impatto su chi guarda e quindi una buona risposta da parte del pubblico, facendo spesso apprezzare e comprendere il percorso intrapreso dall’azienda in questione.

Fonte: ninjamarketing.it